Gli inediti DA A Italia del Salone del Mobile 2018

copertina-magazine-da-a.jpg

Da..

Vi racconterò la nostra storia, le persone che l’hanno resa possibile e il territorio da dove tutto nasce. Ma prima di lasciarvi trasportare nella piacevole lettura, vorrei partire dal nome di questo grande progetto: da a...from to, dall’industria metalmeccanica al design. Nello spazio racchiuso tra le due a c’è tutta l’energia che muove cuori, menti, mani e alimenta ogni giorno i nostri sogni. Tutto ha inizio in Alcar Industrie, azienda che opera da 60 anni nel settore del movimento terra di proprietà della famiglia di mio marito, Dario Montinari. Nell’Alcar Industrie si producono componenti per macchine movimento terra, come benne, serbatoi e carrozzerie.

La domanda nasce spontanea “cosa c’entra questo con il design?” È proprio la capacità di inventarsi e reinventarsi che alimenta il design Italiano. Dal primo momento in cui ho messo piede nella fabbrica, l’odore del ferro mi è entrato dentro, ha attraversato i miei pensieri e la mia fantasia, dando vita al mio personale viaggio nel mondo dell’immaginazione, nel quale spaziare per poi concretizzarsi in cose che nella realtà forse sarebbero impossibili. Ho iniziato a pensare che da quelle lamiere poteva nascere un nuovo concetto di design, dando al ferro una seconda vita e vestendolo con un abito da sera! Dell’origine industrial è rimasta solo la lavorazione, utilizzando l’alta tecnologia che l’azienda ci ha messo a disposizione, mentre il metallo da materia fredda si è trasformato in un prodotto caldo, emozionale, ergonomico, funzionale, bello e desiderato. L’idea poteva sembrare un po’ strana, ma non impossibile da realizzare. Alla base c’era il ferro, sarà stata alchimia o magnetismo, ma come una calamita il progetto ha attirato intorno a se una serie di sinergie tra persone e idee che hanno reso concreta un’idea. A distanza di neanche quattro anni dalla nascita della nostra start up, essere qui, in fiera, al Salone del Mobile è un grande punto di arrivo ma anche di partenza.

Il nostro obiettivo è soddisfare sia le esigenze di architetti, designer e retailer mettendo a disposizione e condividendo il nostro saper fare industria e l’artigianalità che fa del Made in Italy un grande patrimonio. Ma vogliamo anche emozionare il consumatore, entrare negli ambienti domestici dando la possibilità di personalizzarli per renderli unici.

Da a non è solo un brand sostenuto da una realtà industriale, ma è un’esperienza visiva e tattile che vi invito a vivere, lasciandovi trasportare dalle emozioni!

Buona lettura...

Bruna Taurino - Project Manager

 

Fai click sul magazine per sfogliare tutte le altre news...

 
 
IT
EN